Articoli

copertina civiltà messapica

La Civiltà Messapica e il Parco Archeologico di Manduria: un nuovo progetto editoriale di Tesori Nascosti

Siamo finalmente in stampa con una nuova opera del progetto Tesori Nascosti.
Questa volta si tratta di una Monografia tematica e fotografica: La Civiltà Messapica e il Parco Archeologico di Manduriache mi vede autore delle Fotografie e del Progetto grafico, accanto a Lidia Arcella Coordinatrice dell’opera e curatrice dei Testi.

Continua a leggere

Senza titolo-1

Tradizioni popolari nel Sud Italia: il dono ai Sepolcri

Una delle tradizioni popolari della Settimana Santa, nei paesi del Sud Italia, è quella della visita ai Sepolcri.

E’ un giro per le chiese del paese, a recare doni simbolici che si lasciano sugli altari che rappresentano il Sepolcro di Gesù. La gente di campagna usava allora donare ai Sepolcri il grano germogliato, lasciato però germogliare al buio, un po’ a simboleggiare la morte e la resurrezione di Gesù. Le piantine, al buio, quindi senza fotosintesi clorofilliana, invece di diventare verdi crescevano gialle. Continua a leggere

Creatures tmosconi 1474

Il Gabbiano Johnny: una storia di mare e di amicizia

Stavo lavorando al libro il Mare nelle Mani un progetto che mi aveva portato a viaggiare lungo tutta la costa del Mare Adriatico. Durante un sopralluogo a Muggia, l’ultima città italiana prima del confine con la Slovenia, cercando contatti per fotografare la pesca con le lampare incontrai Adriano e Franco, due pescatori che stavano lavorando a delle Nasse in uno scantinato sul porto. Parlammo di mare, di pesca, di viaggi e di amicizia. Mi raccontarono questa storia.

Continua a leggere

Cile tmosconi 097911

Cristina Calderón – ultima discendente Yahgan nella Terra del Fuoco

I fuochi che i marinai del Trinidad, agli ordini di Ferdinando Magellano, vedevano lungo le coste dello stretto che univa l’Oceano Atlantico al Pacifico erano tenuti costantemente accesi dagli indigeni che popolavano quelle terre all’estremità meridionale del pianeta. Era il 1520 e il grande navigatore portoghese scrisse nel suo giornale di bordo di questa terra piena di fumi che poi il ciambellano di corte del Re del Portogallo trascrisse come terra dei fuochi.

Continua a leggere

Landscape tmosconi 1421

Fine Art Photography

Sono passati quasi trent’anni da quando un pomeriggio d’inverno entravo nella sala lettura della biblioteca di Bologna per cercare qualcosa su Ernst Haas. Avevo iniziato da poco a fotografare e mi stavo irrimediabilmente appassionando. In una rivista di settore avevo letto un tributo su Ernst Haas ed era stato un vero e proprio amore a prima vista. Cominciai a fare ricerche su questo grande fotografo, uno dei pionieri della fotografia a colori: autore del primo servizio interamente a colori apparso, nei primi anni cinquanta, su LIFE, il tempio del fotogiornalismo.

Continua a leggere